Viaggio di laurea a Cuba: il mio sogno!

Viaggio di laurea a Cuba: il mio sogno!

di Francesco Sicali

Viaggio di laurea da sogno. Dove? A Cuba!

Il viaggio di laurea è, probabilmente, il sogno di ogni studente universitario. Quanto tempo abbiamo passato sui libri sognando questo momento?

Oggi racconterò la mia esperienza, il coronamento di un sogno, uno dei regali di laurea che più belli che potessi desiderare: andare a Cuba da neo laureato, una doppia gioia. Tripla se consideriamo che la mia compagna di viaggio era la mia ragazza, anche lei fresca di proclamazione.

Il viaggio più entusiasmante della mia vita ha avuto inizio (con non pochi inconvenienti) esattamente un anno fa, il 23 maggio.

Il programma prevedeva la partenza da Catania alla volta di Roma alle 08:00, con successivo imbarco alle 11:00 per l'Havana. Bene, questo è il momento dei "non pochi inconvenienti": il volo ha avuto un'ora e mezzo di ritardo a causa di guasto al trattore che accompagna l'aereo in fase di manovra e in seguito alla foratura della ruota anteriore dell'aereo. Non vi nascondo che ho temuto seriamente per il peggio.

Nonostante ciò arrivammo, per il rotto della cuffia, ad Imbarcarci per l'Havana: dopo 11 interminabili ore di volo, il nostro viaggio alla scoperta di Cuba ha avuto finalmente inizio.

bandiera-cubana

Benvenuti a L'Havana, la capitale della rivoluzione!

L'Havana, anzi, La Habana per entrare nello spirito cubano, è un luogo affascinante, ricco di storia e di tradizioni, uno di quei posti da visitare necessariamente una volta nella vita. È una continua carrellata di emozioni, sorprese e stupore.

Il (vero) primo giorno a L'Havana inizia da Plaza de la Revolucion, la piazza principale della città e simbolo della rivoluzione cubana: in cui riecheggiano il memoriale a Josè Marti, le immagini di Ernesto Che Guevara e di Camilo Cienfuegos, considerati ancora oggi autentici eroi nazionali. Bisogna fermarsi per qualche minuto per viverla, ammirarla e apprezzarla in silenzio.

Nonostante il caldo, girare per l'Havana è molto piacevole: ad eccezione delle grandi distanze, percorse con il coquito, un mini taxi giallo a forma di cocco fatto pure due persone (divertentissimo da prendere).

Ho scoperto con grande curiosità questa sorprendente città a piedi, conoscendone pregi e difetti. L'Havana è ricca di vegetazione, una città così naturale che in qualsiasi momento può caderti un cocco accanto mentre passeggi (a me è successo e per fortuna non mi ha preso!).Malecon Havana

Le radici, il passato, la storia di un popolo innamorato delle proprie origini.

Essere viaggiatori, non turisti, è una delle prerogative del viaggio: il viaggio ti lascia sempre qualcosa dentro, ti arricchisce umanamente, culturalmente ed emotivamente, ti segna per il resto della vita. Una esperienza che devi vivere assolutamente dopo la laurea: segnerà il momento di passaggio dall'essere studente a essere finalmente libero! :D

Ogni angolo della città infatti richiama il mito della Revolucion, il popolo cubano infatti è molto orgoglioso della propria storia, del proprio passato e della propria identità. È una cosa che forse un poco invidio, vorrei che il popolo italiano fosse orgoglioso delle proprie radici, vorrei che il passato sia uno strumento che aiuti ad unire e non a dividere. L'amore per il proprio paese, questo trasmette Cuba.

Murales Havana

Alla scoperta di Pinar del Rio, la provincia del tabacco!

La provincia di Pinar del Rio mi ha colpito molto, complessivamente credo sia uno dei luoghi più inalterati della nazione. Prima di raggiungere Vinales, la destinazione finale, la sosta iniziale è stata a Soroa, famosa per la sua magnifica cascata e per l'Orquideario, un giardino con più di ventimila esemplari di orchidee: un paradiso terrestre immersi nella vegetazione e nella natura più incontaminata.

Ed eccoci giunti a Viñales, una piacevole sorpresa: si torna indietro nel tempo di cinquanta o sessant'anni: aquile, condor e galline che attraversano la strada, paesaggio immutato, e piante di tabacco ovunque. Questa è la valle del tabacco, il paradiso per gli amanti dei sigari!

Ok, nessuno ti obbliga a fumare un sigaro se non sei un fumatore, ma una foto di rito con il sigaro tra le dita è obbligatoria!

Valle di Viñales

Avevo sentito parlare tanto di questa piccola cittadina, famosa per la Cueva del Indio e il Mural de la Prehistoria, ma sinceramente non pensavo fosse così incantevole: un luogo di pace immerso nella flora cubana.

A Viñales si trovano tante fattorie che coltivano il tabacco, l'oro della nazione, da poter visitare in ogni momento della giornata e dove poter assistere alle varie fase di fabbricazione dei sigari e acquistarne 10 con 40 Cuc (la moneta cubana) di ottima qualità.

Varadero ed è subito mare, spiaggia e relax.

Abbiamo dedicato gli ultimi giorni al relax, al sole e al mare. Siamo stati a Varadero, luogo prettamente turistico, una vacanza nella vacanza.

Tra un Mojito e l'altro (i migliori al mondo si trovano a Cuba, non a caso la ricetta nasce qua) abbiamo trascorso le giornate fino al giorno del rientro, in spiaggia, a Cayo Blanco, un'isola nel cuore del Mar dei Caraibi, praticando lo snorkeling e facendo il bagno con i delfini.

Spiaggia Cayo Blanco

È tempo di resoconti...

Su Cuba ci sarebbero tante altre cose da dire, dall'assenza di internet se non in determinati punti della città, dal cibo buono di origine contadina e non marittima (a differenza di quanti molti credono) e dalla grande sicurezza, probabilmente la nazione più sicura in cui sia mai stato.

Concludo questo racconto del mio viaggio di laurea, ricordando ciò che disse mio padre:

apprezzerai ancora di più Cuba quando sarai sull'aereo per tornare a casa!

Beh, aveva ragione!

Il mio consiglio è solo uno: vola a Cuba! Visitala, scoprila e apprezzala, non te ne pentirai.

Questo è stato senza ombra di dubbio il regalo più bello che potessi ricevere. Partire per un viaggio dopo avere raggiunto un importante traguardo della propria vita, come la laurea per uno studente, è sempre un'enorme gratificazione.

Ringrazio ancora oggi i miei amici per questo splendido regalo che mi hanno fatto.

Come farsi regalare un viaggio di laurea da sogno? Con Giftsitter raccogli le quote e prendi il volo!

CREA LA LISTA PER LA LAUREA

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!