Pixel
Tutta la verità sulle feste di addio al nubilato e celibato

Tutta la verità sulle feste di addio al nubilato e celibato

di Gabriella Massara

La festa di addio al nubilato o al celibato è diventata da qualche decennio un rito di passaggio, prima del matrimonio, a cui i futuri sposi non possono assolutamente sottrarsi.

Lasciando al passato i vecchi cliché, che vedono gli uomini avvinghiati ad un'avvenente ragazza poco vestita e le donne stupirsi della sorpresa tutta muscoli che esce da un'enorme torta, oggi l'addio al celibato e nubilato è l'occasione perfetta per passare un po' di tempo con gli amici e prendere in giro il festeggiato, provocandolo con divertenti sorprese, scherzi improbabili, giochi e imbarazzanti situazioni.

Addio al nubilato Bachelorette PartyAlle serate sexy di una volta, infatti, vanno pian piano sostituendosi feste maggiormente improntate all'insegna della sobrietà e della semplicità (non a caso per le dolci donzelle si è passati dall'addio al nubilato al più elegante e raffinato bridal shower): l'importante è che non manchino ottimi cibi e bevande, buona musica e qualche piccola chicca per ridere tutti insieme.

Ma qual è l'origine di questa usanza? Ve lo siete mai chiesti? Beh, noi di Giftsitter.com vogliamo sempre informarvi su tutto quel che riguarda i festeggiamenti di ogni tipo, quindi oggi abbiamo deciso di svelarvi il mistero che si cela dietro questa usanza.

Il concetto “moderno” dell'addio al celibato ha radici in Inghilterra, dove i ragazzi dell’alta società erano soliti trascorrere una serata in compagnia dedita ai piaceri, poco prima di sposarsi. Quindi, l’addio al celibato era riservato solo ai promessi sposi maschi; solo a loro era infatti consentito di festeggiare con gli amici l’ultima notte di libertà. Oggi invece è diventata una tradizione molto diffusa anche tra le donne, per le quali questa festa, trasgressiva ed allegra, ma mai volgare, è diventata un vero e proprio evento, un momento personale e dedicato, una pausa dalla tensione delle nozze dovuta al desiderio che tutto riesca bene e soprattutto dall'organizzazione del matrimonio, che a volte si rivela stressante.

addio al celibato uominiMa andando molto indietro nel tempo, ci accorgiamo che esisteva già una sorta di festa simile all'addio al celibato che non riguardava solo i "ragazzotti" dell'alta società, anzi. Infatti la verità che potrebbe nascondersi dietro questa tradizione dell’addio al nubilato e al celibato è da riscoprirsi nelle usanze popolari di organizzare celebrazioni e feste per collaborare ad accrescere la dote delle coppie meno abbienti.

In effetti, come ogni tradizione, tra realtà e finzione, anche questa affonda le sue radici in una antica leggenda popolare. Si racconta che un uomo di origini tedesche, poverissimo e senza alcun lavoro, non poteva sposare la sua amata perché ostacolato dal padre di lei, che probabilmente sognava un futuro libero da preoccupazioni finanziarie per la figlia. Il padre era così contrariato che promise ai due innamorati che, se si fossero sposati comunque senza il suo consenso, avrebbe negato loro l’accesso. I due innamorati però non cedettero alle minacce e si sposarono lo stesso. A quel punto, privi di dote, gli amici unirono le forze per regalare ai due piccioncini tutto ciò di cui una famiglia necessitava e che da soli non avrebbero mai potuto permettersi.

Sarò una storia vera o leggenda? Chi lo sa? Quale che sia la sua origine, questa festa è a tal punto penetrata nelle maglie della nostra cultura che oramai è diventata una tappa fondamentale per ogni coppia.

Avete già organizzato l'addio al celibato e nubilato dei vostri amici?

Potete optare per una festa semplice, ma d'effetto, magari seguendo il trend del festeggiamento di coppia con una serata all'insegna della lotta dei sessi: rigorosamente maschi contro femmine. In qualunque caso non dimenticate di far firmare alle vostre "vittime" un patto di segretezza e il divertimento può iniziare!

Come raccoglierete le quote per i festeggiamenti?

SCOPRI GIFTSITTER

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!