Pixel
Tutta la verità sul velo da sposa

Tutta la verità sul velo da sposa

di Gabriella Massara

Ebbene sì, quando i matrimoni erano combinati si usava nascondere la sposa sotto un velo per coprire il suo volto. Effetto sorpresa? Di sicuro sì, immaginate la faccia dello sposo quando scopriva che la sposa non brillava particolarmente per bellezza. Lo sposo poteva alzare il velo solo alla fine della cerimonia, fate un po' voi quattro conti. Inoltre, la lunghezza era un fattore interessante: si aggiungeva un metro per ogni anno di fidanzamento.

velo-sposa-significato

Ormai il velo ha quasi solo un valore estetico e si indossa per dare al vestito il tocco finale ed essere una sposa perfetta, ma è un accessorio che alle sue spalle una lunga storia che affonda le radici già nell'antichità.

Nell'antica Roma il velo era indossato dalla sposa come simbolo di buon augurio: durante la cerimonia veniva posto anche sulla testa dello sposo, come se si intendesse proteggere la coppia. Questo velo, detto “flemmum” era dei colori del fuoco: poteva quindi essere giallo o rosso. Inoltre, la sposa dell’antica Roma indossava sopra il velo una coroncina di di mirto e fiori di arancio: questa corona era un simbolo di vittoria per la sposa che era riuscita a non cedere alle tentazioni della passione e aveva preservato la sua verginità.

Con il passare dei secoli il significato del velo della sposa è cambiato: nel Medioevo il velo veniva fermato al capo con fili d’oro e perline ed era credenza comune che avesse il compito di proteggere la sposa da gli spiriti maligni o dal malaugurio.

Nel Novecento il velo diventa un accessorio inscindibile dal vestito e la sua lunghezza e il tessuto cambieranno prima in base a fattori storici ed economici, poi alle tendenze della moda, fino ad arrivare al gusto personale.

Il significato del velo cambia anche a seconda della cultura. Ad esempio, nella tradizione giapponese è usato per nascondere simbolicamente la gelosia della sposa, il suo ego e il suo egoismo.

In Africa le spose non indossano un velo, ma un copricapo abbinato al vestito.

In Cina donne indossano un elaborato copricapo dal quale nell'antichità scendeva sul viso, a coprire il volto, un velo rosso la cui funzione era celare il volto della sposa agli occhi degli invitati e dello sposo: l’uomo avrebbe visto per la prima volta il viso della moglie una volta divenuto suo marito, nella prima notte di nozze.

Avete scelto il vostro velo? E la lista nozze? Beh, per quello non preoccupatevi, ci pensa Giftsitter.com

Giftsitter è la lista nozze adatta ad ogni stagione, perché con Giftsitter basta il pensiero!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!