Pixel
Testimone di nozze perfetto? Sì, si può!

Testimone di nozze perfetto? Sì, si può!

di Gabriella Massara

Chi vuol diventare un testimone di nozze impeccabile?

Insieme agli sposi e ai loro genitori, la figura del testimone è tra quelle più importanti in un matrimonio. Che si tratti di rito religioso o civile, i testimoni sono fondamentali, sia dal punto di vista legale, in quanto sono i garanti della legalità del matrimonio, sia dal punto di vista affettivo. Ufficialmente il testimone è il garante morale e legale dell'unione della coppia ed emotivamente è una delle persone più care e vicine ai coniugi: una persona che sarà sempre al loro fianco, che condividerà con loro gioie e dolori e a cui si potrà confidare tutto.

Generalmente i testimoni sono scelti all'interno della cerchia familiare, o tra i più cari amici, proprio per simboleggiare l’unione profonda dei legami, in quanto resteranno nel cammino di una coppia per tutta la vita.

Per legge i testimoni di matrimonio devono essere almeno due, uno per la sposa e uno per lo sposo, ma capita spesso di vederne in numero maggiore: questo perché la coppia ha il desiderio di condividere con più persone care questo momento speciale. Spesso si assiste infatti a celebrazioni con due o tre testimoni per parte, ovviamente se l'officiante non ha nulla da obiettare.

Un bravo testimone:

  1. dovrà aiutare, supportare e, spesso, “sopportare” gli sposi nel delicato ma bellissimo compito di organizzare le nozze: sarà il consigliere d'onore e, se la coppia è particolarmente agitata, dovrà essere anche un po' psicologo, ascoltarla e assecondarla;
  2. ha il divertente compito di organizzare, insieme agli altri amici e parenti, l'addio al nubilato e celibato;
  3. custodire le fedi nuziali durante la cerimonia: le fedi verranno poi date al sacerdote (per il rito religioso) o allo sposo (per il rito civile);
  4. a fine cerimonia deve firmare per testimoniare la legalità della celebrazione appena avvenuta;
  5. consegnare l’offerta al sacerdote una volta terminata la cerimonia in chiesa;
  6. essere artefice di sorprese, scherzetti vari;
  7. durante il ricevimento proporre il primo brindisi.

Come vestirsi?

La parola chiave è eleganza e sobrietà! Non strafate, quello che dovrete tenere in mente ogni singolo istante è che i protagonisti sono gli sposi, non voi: quindi, moderazione nella scelta!

Cosa regalare ai testimoni?

Riservate ai testimoni una bomboniera particolare, diversa da quelle che farete per gli altri invitati. Un regalo personalizzato che viene dal cuore, sarà sicuramente un'idea sempre apprezzata.

Cosa regalano i testimoni agli sposi?

Beh, di cosa vi preoccupate? Per la lista nozze c'è Giftsitter.com.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!