Pixel
Significato dei fiori per il matrimonio

Significato dei fiori per il matrimonio

di Gabriella Massara

I fiori saranno tra quei dettagli che i vostri invitati ricorderanno  del vostro matrimonio e saranno indubbiamente anche i protagonisti del vostro album del matrimonio. Per questo motivo scegliere i fiori più adatti alle vostre nozze è una di quelle cose da non trascurare. Inoltre, ogni fiore ha un suo significato ben preciso e dunque conoscerne il significato simbolico potrebbe avvalorare il grande giorno.

In passato la "florigrafia", ovvero di linguaggio e significato dei fiori, veniva utilizzata per lanciare messaggi segreti e, soprattutto, per manifestare sentimenti che non potevano essere espressi in parole. Non a caso, la particolare simbologia dei fiori cambia a seconda del contesto in cui vengono utilizzati. Per questo motivo noi di Giftsitter abbiamo deciso di svelarvi il significato nascosto dei fiori più usati nei bouquet delle spose. Non solo fiori d'arancio, ma un giardino intero.

  • bouquet-sposa-di-peonieRosa. Iniziamo dal più indiscusso tra i fiori. Da sempre le rose sono tra i fiori più comuni per gli addobbi di nozze e soprattutto per il bouquet della sposa. In base al colore possiamo distinguere: rosa rossa simboleggia passione e amore vero, rosa bianca virtù e castità, rosa rosa tenerezza, comprensione, affetto e felicità, rosa gialla, comtrariamente a ciò che si pensa, non è gelosia ma simbolo di devozione e amicizia, infine la rosa arancio ha il significato di fascino.
  • Orchidea. Se si scelgono le orchidee si fa di sicuro una scelta tra le più eleganti e raffinate. Le orchidee simboleggiano ringraziamento per la concessione dell'amore. Inoltre in Oriente, questo fiore rappresenta il fiore della perfezione poiché risulta essere molto simmetrico simmetria, oltre al fatto che rappresenta anche purezza e, per questo motivo, viene regalato molto spesso ai bambini. In Occidente, le orchidee rappresentano anche buon augurio e congratulazioni, quindi saranno adatte al vostro matrimonio.
  • Calla. Simbolo assoluto di positività, purezza e candore. Una leggenda racconta che la calla nasce dalle lacrime di Eva mentre, insieme ad Adamo, veniva cacciata dall'Eden.
  • Peonia. Spesso usate insieme alle rose, le peonie rappresentano timidezza e pudore e il suo significato è particolarmente legato all'amore e al romanticismo.
  • Tulipano. Semplice e sobrio, così come le rose, cambia il significato in base al colore. I tulipani bianchi vengono utilizzati per chiedere perdono, i tulipani gialli invece simboleggiano un amore solare e il sorriso, i tulipani rosa rappresentano amore e affetto e infine i tulipani rossi significano amore unico e vero.
  • Edera. Solitiamente usata nelle decorazioni e negli addobbi nuziali, ma inserire qualche ramo attorno al bouquet significherebbe fedeltà nell'amore e nell'affetto.
  • Giglio. Di origine regalare dell'antica Greca è l'usanza di scegliere i gigli per i matrimoni e le occorrenze importanti. Questo fiore, importato in Europa dai Balcani e dall'Asia, di colore bianco, ha come significato regalità, purezza e candore e simboleggia la totale devozione di chi la dona.
Voi che fiori avete scelto per il vostro matrimonio? 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!