Pixel
New York Low Cost: 10 cose da vedere senza spendere un dollaro

New York Low Cost: 10 cose da vedere senza spendere un dollaro

di Gabriella Massara

New York a costo zero, arrivo!

New York è sicuramente tra le mete viaggio più ambite. Chi per un compleanno, una laurea o un viaggio di nozze non ha sognato di farsi regalare un biglietto per la Grande Mela? Certo, di sicuro non è una meta low cost, ma non disperate.

La città è davvero enorme e le cose da visitare sono tante. Che cerchiate un pezzo di storia americana o uno scenario del vostro film preferito, a New York c'è solo l'imbarazzo della scelta. Certo, la vita è cara e svuotare le tasche è davvero semplicissimo. Quindi, noi di Giftsitter.com corriamo in vostro aiuto e, come abbiamo fatto per Londra, abbiamo stilato la lista delle 10 attrazioni da visitare a New York senza spendere un dollaro. Non temete, nonostante si tratti di luoghi a costo zero siamo sicuri che riusciranno a trasmettervi sensazioni bellissime e vi faranno immergere completamente nella città che non dorme mai.

1. Central Park

Ok, non abbiamo scoperto l'acqua calda suggerendovi una passeggiata immersi nel verde di un parco, ma attenzione, qui non si parla di un parco qualunque. Il Central Park, il polmone verde di Manhattan, oltre a essere spaventosamente grande (si tratta di un rettangolo di 4 km × 800 m), è il luogo ideale per entrare a contatto con la cultura metropolitana della città. Qui si svolgono ogni giorno eventi di ogni genere che potrete divertirvi a scovare in diversi punti del parco: mostre d'arte, jam session di artisti locali, spettacoli di giocoleria.  Poi vi sono i siti molto rinomati che non dovete perdere come Strawberry Fields Memorial, un’area dedicata alla memoria di John Lennon, il "Pond", iI lago al centro del parco, ben 21 parchi giochi per i bambini e, per gli amanti del brivido, enormi massi da scalare.

central_park

2. Governors Island

Di fronte Manhattan si trova questa isoletta aperta al pubblico solo nel 2003. Si può raggiungere gratuitamente con il ferry. Luogo ideale per gli amanti delle biciclette dato che ospita una pista ciclabile lunga 3,5 km. Si trovano anche un mini golf (volete andare in America e non fare una partita al gioco più strambo che esista?), un’area picnic e alcuni siti militari come la Admiral’s House e la città fantasma di Nolan Park. Il ferry parte da Battery Maritime Building, a Lower Manhattan.

governors-island

3. Tour a piedi della

Vedere la città a piedi è una delle cose che danno più soddisfazioni. Sì è vero, alla fine della giornata si è stremati, ma ne sarà valsa la pena. Esistono a New York i cosidetti Grand Central Partnership Walking Tours e sono dei tour a piedi organizzati da due storici che accompagnano i turisti per un giro a piedi di 90 minuti partendo ogni venerdì alle 12.30 da 120 Park Avenue, tra la 42esima Strada e Midtown East. Durante il tour si possono ammirare punti come la galleria del Grand Central Terminal e il Chrysler Building. Alla fine della visita guidata, chi vuole può fare un’offerta, ma non è obbligatoria. Ma si possono visitare anche altri luoghi importanti della Grande Mela accompagnati da guide esperte senza pagare per la visita. La Big Apple Greeter è un'associazione costituita da volontari, rigorosamente newyorchesi, che vi porteranno in giro per la città. Basta semplicemente prenotarsi sul sito. Nei tour solitamente si tocca la City Hall, il municipio più antico degli States, la Federal Hall, ovvero la ricostruzione commemorativa dell'edificio in cui George Washington fece giuramento come primo presidente degli Stati Uniti, ai tempi in cui New York era capitale, la Federal Reserve Bank of New York.

Grand-Central-Terminal-New-York-City

5. Il ferry per Staten Island

Volete vedere la Statua della Libertà? Ovviamente sì, non sarebbe un viaggio a New York senza la posa plastica che scimmiotta la "grande signora". Ovviamente esistono tour organizzati e il costo si aggira intorno ai 12 dollari. Ma c'è un modo per risparmiare? Sicuramente sì. Con il ferry attraversare il porto di New York non costa nulla. La tratta serve per trasportare i pendolari da e per Staten Island e Manhattan, ma la maggior parte dei turisti sale per fare un giro su Liberty Island o per scattare qualche foto del panorama di Manhattan. Il ferry si prende a East end di Battery Park, Lower Manhattan.

statua_della_liberta_01

6. Museum of Modern Art (MoMA)

Avete voglia di un po' di arte? Visitate il venerdì quello che è stato considerato il principale museo d’arte moderna del mondo. Ospita opere di Boccioni, Kandinsky, Chagall, Dalí, Picasso, Monet, Degas, Van Gogh, Toulouse-Lautrec e Cézanne, solo per citarne alcuni. Attenzione, l’ingresso a questo famosissimo museo non è sempre gratuito. Dovete andare il venerdì dalle 16 alle 20. Essendo gratuito solo il venerdì pomeriggio, potrete sicuramente trovare un po' di coda all'entrata, quindi organizzatevi per tempo e non ve ne pentirete. Il museo si trova a 11 West 53rd Street, tra la Fifth e la Sixth Avenue, Midtown West.

moma_ny

7. American Museum of Natural History

Il Museo americano di storia naturale è famosissimo e, anche chi non è mai stato a New York, lo avrà visto di sicuro nel film "Una notte al museo" (tranquilli, non sembra sia vero che il museo si animi di notte, ma se volete trattenervi oltre l'orario di chiusura fate voi). Il museo si trova proprio in centro, sulla Central Park West, fra la 79a Street e il Central Park. L’ingresso al museo è gratuito tutti i giorni (tra le 16.45 e le 17.45) un’ora prima della chiusura. Ma se volete andare durante la giornata si tratta di fare un’offerta libera all'ingresso.

1-american-museum-of-natural-history-dinasour

8. Times Square

Se andate a New York non potete non fare un salto nel cuore della città. Le insegne luminose a neon, i teatri di Broadway e la massa di gente che si incontra nella piazza sono il simbolo per eccellenza di New York. Si tratta sicuramente del luogo più riconoscibile da tutti, un'icona senza tempo: dicono che una volta lì ci si senta sovrastati dalla grandezza della città. Provare per credere!

time_square

9. Zoo del Bronx

Stiamo parlando proprio del discusso quartiere newyorkese e il parco si trova proprio all’interno. Questo zoo ospita circa seimila animali appartenenti a più di 650 specie diverse. L’ingresso è gratuito, ma, come sempre, è apprezzata un’offerta all'ingresso per la manutenzione dello zoo.

zoo

10. New York Public Library

La New York Public Library ospita più di 53 milioni di volumi e la stanza di lettura può ospitare 500 persone. Qui si può ammirare una copia della Dichiarazione di Indipendenza originale, una Bibbia di Gutenberg, e 431.000 vecchie mappe.

public_library 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!