Pixel
L'uomo che partecipa alle faccende domestiche è sexy!

L'uomo che partecipa alle faccende domestiche è sexy!

di Gabriella Massara

L'uomo che partecipa alle faccende domestiche? Per la scienza è un grande amante!

uomo-in-cucinaNon lo diciamo noi, ma la scienza! Quindi uomini non avete più scuse: se volete una vita sessuale più attiva rimboccatevi le mani e cominciate ad aiutare un po' di più in casa. Lavate i piatti, stirate i vestiti, passate l'aspirapolvere, spolverate i mobili e non limitatevi solo a portar fuori l'immondizia (compito che dagli albori della civiltà è affidato ai nostri cari maritini).

Come sempre, gli studi che affermano queste cose sono condotti da università americane (mai in Italia si pensi a studiare certi comportamenti sociali). Infatti, secondo uno studio condotto dai ricercatori dell'Università Alberta a Edmond, in Canada, le coppie che durante la giornata si dividono in modo equamente le varie faccende domestiche hanno una vita sessuale più attiva e fantasiosa. Chi l'avrebbe mai detto che cucinare, cambiare le lenzuola e stendere i panni sarebbero stati ottimi alleati in un rapporto di coppia?

A sostegno di questa tesi vi è stato un esperimento  condotto dall'analisi di 1330 coppie in ben 5 anni e ci si è focalizzati sull'atteggiamento degli uomini e su quanto fossero propensi a dare una mano alle compagne nella gestione e nella pulizia della casa. Dai risultati è emerso che gli uomini che giudicavano la mole di lavoro domestico equamente distribuita con la moglie erano anche quelli che avevano una vita sessuale più attiva.

Il dottor Matt Johnson nel suo comunicato stampa pubblicato dal Journal of Family Psychology afferma

In ogni relazione, la ripartizione delle faccende domestiche significa qualcosa di speciale, la relazione di coppia si fonda sull'attesa personale dei partners di ciò che deve essere fatto da ognuno.

Bene, siamo TUTTE contente, però c'è un però. La ricerca ha indubbiamente alcuni limiti, primo fra tutti il fatto che donne non è stato chiesta un'opinione sulle faccende svolte dai loro compagni e, quindi, non abbiamo la certezza che la loro affermazione di gestione equa dei compiti sia reale. Non so quanti di voi abbiano mai chiesto al proprio marito di dar un occhio all'arrosto in forno per un minuto per poi sentirsi dire il piatto era prelibatissimo grazie al suo intervento fondamentale.

Ma lasciamo il beneficio del dubbio. E ora non resta che armare i nostri partner di scopa e paletta!

Ti sposi? Per la lista nozze ci pensa Giftsitter.com!

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!