Pixel
Le 10 frasi da non dire mai ad una donna incinta!

Le 10 frasi da non dire mai ad una donna incinta!

di Gabriella Massara

La tua migliore amica è incinta? Tua moglie è incinta? La tua vicina di casa è incinta? Tua sorella è incinta? Avere il pancione non è facile e, oltre ad essere un periodo unico e felice per una donna, è anche un momento di grande stress. Non peggioriamo le cose e cerchiamo di non essere irritanti. Ecco che noi di Giftsitter.com vi diamo qualche piccolo suggerimento su cosa non dire mai ad una donna incinta.

1. Sei enorme! Stai scoppiando! Sebbene questa frase sia ambivalente, poiché generica, e di solito una donna incinta è fiera della sua pancia anche perché cresce giorno dopo giorno, sarebbe però più corretto dirle: "Che bel pancione!". Diciamo che è un modo carino per sottolineare che è la pancia ad essere grande e non tutto il resto. Le trasformazioni corporee in gravidanza non sono sempre facili da accettare per la donna, che vede cambiata la sua immagine: tienine conto quando commenti la sua fisicità". Certamente un "Che bel pancione" accompagnato però da un lungo discorso su elasticità della pelle e smagliature non è il caso di farlo. Oppure un "sei sicura che non siano due?". Sì è sicura, fidati!

2. Posso toccare il pancione? Questa frase solitamente viene pronunciata già con la mano appoggiata sulla pancia della donna incinta. Quindi, spesso è una domanda retorica e fuori luogo. Per questo la donna può viverla con un senso di invasione e profondo fastidio. Chi tocca la pancia lo fa pensando di accarezzare il bambino, bypassando il fatto che invece sta toccando il corpo della donna. Tranne se non hai estrema confidenza, non ti prendere questa libertà, senza prima aver avuto il permesso da lei.

pregnant-sad-face3. Guarda che pancia a punta, sarà un maschietto! Guarda che pancia bassa, sarà una femminuccia! Ed ecco entrare in scena le vecchie comari di paese, le nonne e le zie in veste da fattucchiere che per il solo fatto di avere dato alla luce una nidiata di figli, si sentono in diritto di pontificare sul sesso del nascituro, mettendo in dubbio addirittura l'ecografia appena fatta. Tranquille, future mamme: le nuove tecniche diagnostiche sono superprecise, quindi procedete serene con la scelta del nome!

4. Sicura di volerlo chiamare così? Magari è vero, il nome scelto per il nascituro non è dei più comuni, dei più belli o dei più originali, però l'ultima cosa da fare è mostrare disappunto nei confronti di una donna, che entusiasta ha già deciso come chiamare il suo bambino. Come dicevano i latini: “De gustibus...”. Ecco, come dire, facciamoci un po' gli affari nostri!

5. Sei stressata, è tutta colpa degli ormoni! Le crisi di pianto o le voglie irrefrenabili di qualche cibo particolare mettono a dura prova un po' tutti: mariti, genitori, amici, vicini di casa. Non per questo si devono ignorare e liquidare con questa frase che, il più delle volte fa sentire un peso piuttosto che capite e ascoltate.

6. Dormi adesso, che poi non dormirai più! Più che un consiglio, detta così sembra una profezia. Perché mettere alla donna preoccupazioni sul futuro? Classica frase accompagnata da un “mio figlio non mi ha fatto dormire per 4 anni”. Sì, ma magari il bimbo che nascerà sarà buonissimo e dormirà per otto ore filate: perché mettere addosso ansie inutili prima del tempo, soprattutto su una cosa per cui non esiste una scienza esatta che lo dimostri? Non siete mica Nostradamus!

7. Ti muovi? Una donna incinta, soprattutto quando è prossima alla scadenza, tende ad ondeggiare un po' stile pinguino. Fidati, ondeggeresti pure tu se avessi un bimbo di nove mesi dentro di te! Quindi non c'è da stupirsi se non si muove come Speedy Gonzales.

8. Tizia ha avuto un figlio e guarda che fisico ha ora! Il peso per una donna incinta è un argomento delicato. Sicuramente starà pensando se riuscirà mai a tirare giù tutti i chili messi su durante la gravidanza. Non è consolante essere paragonata a qualcuna geneticamente baciata dalla fortuna.

9. Una mia amica ha partorito in… Non gliene frega niente, fidati. Se le racconti di un travaglio durato due ore le scatenerai invidia e darai il via alla formazione di aspettative inutili, se invece le racconti di travagli durati giorni le viene il panico e non serve che ti dica che il panico a una donna incinta non fa bene. Vuoi dirle qualcosa di bello? Dille che ogni donna ha il suo parto, quello creato apposta per lei, unico e diverso da tutti glia altri.

10. Sei sempre stanca ultimamente! In effetti, hai scoperto l'acqua calda. Forse è stata un po' incinta ultimamente?

E a proposito di nascite, perché non affidarsi a Giftsitter.com per la lista nascita o battesimo del tuo bebè?

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!