Pixel
Il laureato vive 3 anni in più degli altri. Sarà vero?

Il laureato vive 3 anni in più degli altri. Sarà vero?

di Gabriella Massara

Quando lessi questa notizia stentai a crederci. Un laureato, dopo tutto lo stress accumulato e le difficoltà post laurea è impossibile che riesca a sopravvivere a questo mondo ben 3 anni più degli altri, eppure sembra proprio vero. A stabilirlo sono i risultati del Rapporto elaborato dal team di ricerca del Ceis dell'università Tor Vergata di Roma con la Fondazione Angelini, coordinato da Leonardo Becchetti, professore di Economia politica di Tor Vergata.

Si parte dal presupposto che raggiungere la tanto agognata meta, il famigerato "pezzo di carta", sia una di quelle poche soddisfazioni personali che rendono la propria vita felice. Quindi se siete felici e laureati, allora vi ammalerete meno e vivrete meglio.

È già noto che sentirsi bene con se stessi, felici e in salute può abbassare il rischio dell'insorgenza di patologie croniche in futuro rispetto a chi è meno propositivo, ottimista e ha uno stato psico-fisico sottotono. Se si è anche laureati è ancora meglio, chi infatti ha un titolo di studio elevato ha migliori funzionalità fisiche e mentali e si ammala meno di quasi tutte le patologie, eccetto i tumori. E se siete dei laureati disoccupati o precari? A questo ci danno una risposta i ricercatori stessi che citano una "parolina magica" tanto conosciuta dai giovani laureati italiani: il volontariato! 

L'attività di volontariato e più in generale una buona qualità della relazioni affettive, migliora le funzionalità e riduce le patologie tra cui anche la probabilità di contrarre tumori, con effetti di risparmio considerevoli per il sistema sanitario. In termini di rischio relativo, chi non fa volontariato ha probabilità quasi doppie di ammalarsi di tumore nei tre anni e mezzo successivi.

Beh non avete scuse, vivrete più a lungo, anche perché fare volontariato riduce il rischio di molte malattie, quindi se siete sottopagati, sfruttati o impelagati in "tirocini" con prestazioni gratuite, è tutta una "botta di salute". Conviverete più a lungo con i crampi della fame, miei cari laureati!

Adesso, però si scoprono però gli altarini! In quasi tutto il mondo i laureati vivono più di chi ha solo la scuola dell’obbligo. La differenza va dai 10 anni negli Stati Uniti ai 3 anni stimati in Italia, quindi, in ogni caso, siamo sempre nati nella parte del mondo sbagliata, non c'è scampo!

Questa notizia avrà scosso le menti dei giovani laureandi che cercheranno una soluzione per migliorare le aspettative di vita: 3 anni in più è meglio sfruttarli bene!

State pensando già al vostro futuro? Avete dei sogni o dei progetti da realizzare, ma avete bisogno di denaro?

Perché non scegliere il nostro servizio di liste regalo online Giftsitter.com per la vostra laurea? Perché Giftsitter non è la classica lista regalo: dà piena libertà al festeggiato di impiegare il denaro come desidera, ti fornisce un modo pratico ed immediato per la raccolta quote e ti aiuta ad esaudire i tuoi desideri e a pianificare i tuoi progetti futuri.

Un viaggio di piacere o di studio, un costoso master, un oggetto che desiderate da tanto o semplicemente del denaro, con Giftsitter in pochi semplici passaggi aprirete la vostra lista regalo gratuitamente, gli invitati verseranno la loro quota comodamente da casa e voi sceglierete come spendere i vostri soldi.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!