Pixel
Calendario del matrimonio per organizzare le nozze

Calendario del matrimonio per organizzare le nozze

di Gabriella Massara

Come tutti sappiamo, il matrimonio richiede una certa organizzazione, ma attenzione, non fatevi prendere dall'ossessione delle scadenze! Sì sa, le spose a volte diventano delle maniache compulsive del controllo, penserete che deve essere tutto perfetto ma non è detto: molti matrimoni "imperfetti" sono stati molto più belli e divertenti di altri organizzati alla perfezione, perché, come non finiremo mai di ricordarvi, il matrimonio deve rispecchiare gli sposi: non c'è nessun obbligo!

Ciò nonostante una guida è bene seguirla, ecco quindi che noi di Giftsitter abbiamo stilato la lista delle cose da fare e delle scadenze che si incontreranno in un anno di organizzazione. Badate bene, la lista contempla un anno di tempo per far tutto, ma ciò non toglie che ci sono coppie di sposi capaci di organizzar tutto in meno di un mese.

Un anno prima

Dato che avete deciso di sposarvi (si intende che sia il futuro sposo e la sposa siano informati dei fatti), quindi la prima cosa da fare è fissare subito la data (vi state chiedendo qual è il giorno perfetto per sposarsi? Ve lo diciamo noi in questo articolo) e il luogo della cerimonia. Se volete sposarvi in Chiesa dovrete incontrare il parroco e informarvi sulle date libere, il corso prematrimoniale. Se invece volete sposarvi al Comune, dovrete organizzarvi con il Sindaco. Inoltre, iniziate a farvi una lista del budget che avete a disposizione e delle divisioni delle spese, si sa le spese sono tante e sforare il budget potrebbe essere critico. Una piccola nota per le  future spose: state tranquille, non fatevi prendere dall'ansia, per l'abito è ancora troppo presto. Non compratelo adesso!

9-10 mesi prima

Una volta fissata la data del matrimonio, iniziate ad informarvi sui documenti necessari per le pubblicazioni di matrimonio. Iniziate anche a vedere il luogo del ricevimento, perchè non è così semplice da trovare. Lavorate anche sulla lista degli invitati e su quanti ospiti ci saranno al vostro ricevimento.

8 mesi prima

Arrivati qui dovreste sapere già la data della cerimonia e individuato il luogo del ricevimento. Cominciate a concretizzare la lista degli invitati: in questa fase, tenete in mente sempre il budget, 10 invitati in più o in meno spesso fanno la differenza.

7-8 mesi prima

Adesso è arrivato il momento di pensare alla scelta dei testimoni, ai canti della Chiesa e le letture. Finalmente le spose possono iniziare a cercare il proprio abito da sposa, anche se scommetto che non siete riuscite a resistere fino ad ora e siete andate a caccia del vostro abito già da tempo!

6 mesi prima

A questo punto dovreste aver già messo a punto la questione cerimonia e ricevimento. In questo periodo potrete scegliere il fotografo. Iniziate a vedere i fiori per la Chiesa e per il bouquet. Pensate anche alle partecipazioni, a chi darle, dove metterle e quante stamparle. Non dimenticate che se volete fare il viaggio di nozze, questo è il periodo giusto per andare in agenzia viaggi e prenotare la vacanza. Ovviamente aprite la lista nozze, tradizionale o online come quella di Giftsitter.com allora non volete correre il rischio che la zia vi regali un servizio di caffè in porcellana che non userete mai, ance perché non vi piace nemmeno il caffè e resterebbe lì a prender polvere. Quindi, richiedete i bigliettini della lista nozze da inserire all'interno delle partecipazioni (per richiedere i biglietti di Giftsitter.com basta cliccare l'icona a forma di busta da lettere chiamata "richiedi biglietti" nella sezione gestisci lista).

4-5 mesi prima

Questo è il periodo giusto per comprare i vestiti per lo sposo e i famigliari degli sposi, finire di versare i pagamenti ancora in sospeso magari con il parrucchiere, il fioraio, il fotografo. Inviare e consegnare le partecipazioni. Prenotate le bomboniere. Ricontrollate la lista degli invitati e fate in modo di avere la situazione sotto controllo.

3 mesi prima

Questo è il momento giusto di ordinare le fedi nuziali. Per la cerimonia pensate già a chi poter far leggere le letture ed eventualmente i canti. Scegliete il vostro bouquet.

1-2 mesi prima

Se ancora non avete spedito gli inviti, beh cosa aspettate? Questo sarebbe in realtà il momento di raccogliere le adesioni e conferme degli invitati, in modo da avere un numero preciso per il ricevimento. Controllate di avere tutti i documenti necessari per il matrimonio. Se avete tempo, pensate anche a cosa regalare ai testimoni, genitori e parenti stretti.

2-3 settimane prima

Ritirate le fedi e i vestiti. Stampate le cartine per il ricevimento, controllate il parcheggio per gli invitati, avvisate il ristorante sul numero degli invitati. Se vi va, preparate una wedding welcome bag per i vostri invitati o preparate un tableau de mariage.

1-2 settimane prima

Chiudete la lista degli invitati, chiamando chi ancora non vi ha risposto. Se volete fare l'addio al nubilato/celibato questo è il momento giusto e seguite i nostri consigli. Se ancora non l'avete fatto, mettete i segnaposto nei tavoli del ricevimento e cosa importante, iniziate a preparare le valigie e tutto l'occorrente che avete intenzione di portare durante la vostra luna di miele.

Qualche giorno prima

Mettetevi seduti e ricontrollate che tutti sia stato fatto e niente sia stato dimenticato! Sposine, avete seguito la tradizione delle 4 cose? Controllate la macchina che userete per il matrimonio, i documenti, i soldi. Per l'evenienza preparate il kit d'emergenza della sposa! E se è tutto in ordine allora potete rilassarvi!

Il giorno prima

Manicure, pedicure, massaggi rilassanti e... un breve incontro tête-à-tête tra i futuri sposini per scaricare un po' la tensione. Non date retta alle superstizioni, vedrete che andrà tutto bene. Non fatevi prendere dall'ansia, non può succedere nulla di grave, nemmeno la pioggia può fermarvi.

Il Giorno del Matrimonio

Finalmente il grande giorno: Auguri! Se il matrimonio è di mattina puntate due sveglie..non si sa mai! Rilassatevi, sorridete...anche perchè ormai è troppo tardi per preoccuparvi se qualcosa dovesse andare storto!

Un mese dopo

Mandate i ringraziamenti agli amici e parenti. 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!