Odiate il Carnevale? Ecco perché!

Odiate il Carnevale? Ecco perché!

di Gabriella Massara

La festa più burlona dell'anno non piace a tutti, anzi, diciamo che il Carnevale tra tutte le feste che si susseguono durante l'anno è la più odiata. Non ci credete? Siete tra quelli che amano mascherarsi e organizzare scherzi e burle ai vostri amici? Buon per voi, ma non tutti la pensano così. Io personalmente la reputo una festa da evitare e vi spiego subito i miei motivi che sicuramente verranno condivisi da chi come me odia questa festa.

Tra i motivi principali dell'odio verso il Carnevale vi è proprio la maschera. Vi abbiamo spiegato in lungo e in largo i motivi per cui ci si maschera, ma a certa gente come me non va proprio di mascherarsi. A cosa è dovuto il mio ripudio totale per la festa di carnevale?

imagesHo cominciato a spulciare, non senza difficoltà, nei meandri del mio cervello, andando a ritroso nel tempo, fino a trovare il bandolo della matassa. La causa di tutto allora sono le mamme che sceglievano cosa era meglio per noi. La realtà è che la mia infanzia carnevalesca è stata costellata da costumi che hanno molto minato la mia autostima, come quella di molti altri nella mia situazione: sono l'ultima di 3 figli e a carnevale mi veniva riciclato il vestito smesso della sorella più grande....un classico!

Ma il problema non è solo il mio, essere vestiti in tenera età da tigrotti, cagnolini o qualsiasi animaletto peloso o da arlecchino con delle orribili spadrillas, o da clown con parrucche oscene non aiuta a crescere come un "uomo che non deve chiedere mai" o una "femme fatale".

Ma è solo questo il problema? No, assolutamente. Un'altra fastidiosa peculiarità del carnevale si chiamano "coriandoli". Sì, proprio loro, i piccoli pezzetti di carta colorata che ti si infilano da per tutto, subdoli e infidi, si incastrano tra i capelli creando una sorta di matassa che nemmeno il parrucchiere più abile sarebbe capace di sciogliere. Ma poi, ammettiamolo, i coriandoli dovrebbero essere inseriti tra l'elenco delle armi di distruzione di massa, solo già per la cattiveria con cui la gente te li tira in faccia che la prima cosa a cui ti viene da pensare dopo la "botta" subita è: cosa ho fatto di male per meritarmi questo? Ai coriandoli si aggiungono stelle filanti che si attorcigliano al tuo corpo a mo' di salame casareccio. Solo un po' di carta, direte voi... ma forse non siete informati che l'umanità ha partorito un aggeggio infernale chiamata "bomboletta spry" che produce stelle filanti gommose e appiccicose.

Poi ci sono gli scherzi classici, prime tra tutti le fialette puzzolenti che ogni anno ti becchi solo tu nel tuo cappottino preferito (perché per i motivi sopracitati ti ostini a non travestirti più). E poi ci sono i fischietti e le trombette che ti spaccano i timpani, non so perché, ma nelle feste di carnevale nessuno li dimentica mai a casa.

L'unica soluzione sarebbe in questo periodo dell'anno scappare via, magari in un viaggio lontano. Non so voi, ma io l'anno prossimo mi faccio un bel viaggetto, per il mio compleanno apro una lista su Giftsitter e raccolgo i soldi necessari per la mia fuga. Perché Giftsitter realizza tutti i desideri!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!