Matrimonio Shabby Chic: il centrino della nonna fa tendenza!

Matrimonio Shabby Chic: il centrino della nonna fa tendenza!

di Gabriella Massara

Nozze Shabby: consigli per abito, fiori, decorazioni e location!

Malandato, trasandato, logoro: questa è la traduzione letterale della parola inglese shabby. Lo stile shabby chic è indubbiamente uno di quelli più alla moda in questo momento: di trasandato, però, il matrimonio shabby chic non ha davvero niente, anzi, tutto è ricercato nei minimi dettagli e nulla è lasciato al caso. Va di scena il matrimonio shabby chic, dal gusto un po’ retrò e molto di tendenza. Quindi, non solo vintage ma anche romantico e soprattutto ecologico!

Per chiarire un po’ le idee, è doveroso fare una precisazione su cosa si intende, esattamente, per shabby chic. Lo shabby chic nasce come stile di arredamento incentrato sul recupero di vecchi oggetti a cui, dopo un sapiente restauro, rimane quel delizioso e inconfondibile aspetto di vissuto.

In tempi di crisi come quelli che stiamo vivendo questo stile si sta trasformando in una vera e propria corrente di pensiero che ben si sposa con la filosofia molto ecologica del riutilizzo delle cose e dei materiali. Attenzione però, il riciclo, comunque, deve essere fatto con molto buon gusto per non perdere, appunto, l'aspetto chic.

Se volete che il vostro matrimonio rispetti in pieno questo stile, dovete seguire un po’ di accorgimenti dalla scelta dei materiali a quella dei colori. Ecco che noi di Giftsitter.com abbiamo deciso di fornirvi un po’ di idee per aiutarvi nella scelta dei materiali, decorazioni e tessuti.

Prima di tutto, se volete ricreare questo stile nelle vostre nozze, iniziate a “pensare vintage”. Per un effetto shabby chic procuratevi numerosi accessori bianchi, tessuti con stampe romantiche un poco stinti, fiori romantici (rose, begonie, mazzetti di lavanda) e porcellana in stile inglese, quella che si trova nella credenza della nonna per intenderci. Come materiale ricordatevi di scegliete il legno, un legno che non deve essere perfetto, ma che deve sembrare come se fosse stato appena tirato fuori da una soffitta impolverata. Le tonalità dello shabby chic, poi, vanno dal beige all’avorio, al grigio chiaro, rosa cipria e, naturalmente, il bianco.

shabby-chic-blush-wedding

Ovviamente nulla deve essere lasciato al caso. Ad esempio, per un matrimonio shabby chic: gli inviti per gli ospiti dovranno essere realizzati in stile con tutto il matrimonio. Scegliete della carta antica e con delle stampe di fiori sopra. Scrivete a mano, con inchiostro dorato, e spedite ogni invito via posta.

bouquet-shabby-chic-20Per l’abito da sposa sceglietelo super classico, bianco o avorio, con un corpetto a cuore senza spalline, meglio se impreziosito con del pizzo, e un’ampia gonna. Un abito vintage da rimodellare ed adattare ai propri gusti e misure è un’ottima scelta green. Magari è proprio l'abito della cara nonnina? Perché no? Per il bouquet shabby chic scegliete un mazzo di lavanda annodato con un bel nastro bianco o avorio, oppure dei fiori di campo.

La sala ricevimenti è importante per ricreare l'atmosfera magica e romantica tipica dello stile Shabby. Che sia un agriturismo o una cascina, il luogo del ricevimento dovrà ispirarsi alle regole dello shabby chic, preferendo un matrimonio all’aperto piuttosto che indoor. Sono perfette, inoltre, le atmosfere rurali o agresti, con le tavole disposte in giardino. Gli elementi rustici sono essenziali per decorare l’ambiente in stile campagna inglese.

Le decorazioni sono fondamentali. Allestite la sala del ricevimento con romantiche candele, lanterne in ferro battuto ricolme di fiori di campo e ghirlande. I dettagli non saranno mai abbastanza. Sbizzarritevi nel decorare ogni angolo o pezzo di arredamento essenziale che possa attirare l’attenzione, tenendo sempre in mente che l’obiettivo è decorare senza eccessi, ma con raffinatezza ed eleganza.  La ceramica vintage caratterizza lo stile shabby chic e può fungere da splendido supporto decorativo, sia per i portafiori che come oggetto da centrotavola. Non dimenticate di giocare con i tessuti, primo fra tutti il pizzo a uncinetto, da usare in abbondanza per centrini, tovaglie e porta tovaglioli. Per la tavola potete utilizzare dei vecchi tavolacci di legno senza tovaglia, ma se desiderate invece un effetto ancora più elegante, c’è un solo tessuto da utilizzare: il lino! Sopra decorate con petali di fiore bianchi e candele dello stesso colore che galleggiano nell’acqua. Le pietanze dovranno essere servite su piatti di ceramica dipinti a mano, come quelli che si trovavano nelle credenze delle nonne.

matrimonio-shabby-chic-raffinato

Decorate il luogo dove si svolgerà la cerimonia con fiori dai toni delicati. La rosa è decisamente il fiore che fa per voi, meglio se inglese nei colori cipria, rosa antico, pesca e lilla tenue. Gerbere e begonie, in tinte delicate, andranno altrettanto bene, così come mazzetti alternativi in cui si mescolano la lavanda e le erbe aromatiche.

Le bomboniere per essere in perfetto stile shabby chic, dovranno essere fatte a mano e ricordare i prodotti che confezionavano le vostre nonne. Potete, ad esempio, regalare dei centrini all’uncinetto o, se non siete pratiche di ricamo e uncinetto, anche delle confetture sapientemente confezionate in barattoli di vetro con tappo in tessuto. Un'altra idea originale ed economica? Sacchetti di pout pourri: utili, economici, ecologici e profumati!

Lista nozze. Solitamente chi sceglie questo stile per il proprio matrimonio vorrebbe comunque una casa in stile shabby. Ma come abbiamo detto, lo shabby chic è uno stile fatto da riciclo, recupero e ricerca di materiali e oggetti originali. Non esiste un unico negozio dove andare a comprare il necessario. Piuttosto, si tratta di una ricerca di piccoli oggetti, materiali e idee originali da piccoli negozietti, rigattieri e soffitte delle nonne. Se non volete essere sommersi da una marea di oggetti che non rispecchiano il vostro stile, che potrebbero poi giacere inutilizzati per gli anni a seguire, meglio evitare la classica lista nozze. Ridurrete di sicuro la possibilità che vi vengano regalati molti complementi d’arredo in uno stile che non vi appartiene. Meglio una lista nozze online come ad esempio quella di Giftsitter.com. Potrete così raccogliere del denaro per un viaggio, per gli oggetti che realmente vi servono, per i vostri progetti futuri o riuscirete a mettere da parte i soldi per comprare una casa. Inoltre, i vostri invitati verseranno le loro quote comodamente da casa, quindi senza dover utilizzare l’auto o i mezzi pubblici, riducendo l’inquinamento! Inoltre la nostra piattaforma online vi permetterà di creare il sito web per il vostro matrimonio da personalizzare con immagini, video, informazioni riguardanti l’evento, mappe, obiettivi e oggetti desiderati. Gli sposi potranno condividere la lista e il sito del matrimonio sui principali social network e tramite email per invitare amici e parenti, anche lontani.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!