In & Out matrimonio: quando un errore può essere fatale

In & Out matrimonio: quando un errore può essere fatale

di Gabriella Massara

Che siate gli sposi o dei semplici invitati, non sempre per il matrimonio si fanno le scelte giuste. Oggi vogliamo darvi qualche suggerimento su ciò che è IN e cosa OUT il giorno delle nozze.

IN

  • Abito particolarmente curato dietro per la sposa: ricordate, per gran parte della cerimonia i vostri invitati vi guarderanno da dietro, un abito particolarmente curato sulla schiena e/o sullo strascico potrebbe dare quel tocco in più.
  • Abito lungo anche per le cerimonie in municipio: lasciate perdere chi dice che il matrimonio civile sia di serie b, è un evento importante e voi vi meritate un bell'abito lungo (se lo desiderate).
  • Abbronzatura lieve e trucco naturale: una leggera abbronzatura e un trucco "c'è ma non si vede" è l'ideale per una sposa che vuole apparire fresca, sobria ed elegante.
  • Collant: fatevene una ragione, anche se vi sposate ad agosto sotto il sole cocente le calze, anche super velate e leggerissime, vanno messe.
  • Siano décolleté, spuntate o sandali purché abbiano i tacchi alti. Che donano all’abito corto e slanciano sotto il lungo. Certo se avete il fisico giusto potete permettervi anche le ballerine.
  • Il tight per lo sposo, ma solo per cerimonie formali di mattina, mi raccomando, altrimenti è ammesso il mezzo tight o il tre pezzi. Inoltre se si è scelto il tight potrà essere indossato anche dai testimoni e padri degli sposi.
  • Orologio al polso e i gemelli ai polsini della camicia per lo sposo.

OUT

  • La sposa con i guanti durante la cerimonia: di cattivissimo gusto, l'ideale sarebbe sfilarseli e adagiarli col bouquet sull'inginocchiatoio.
  • Scollature esagerate in chiesa... ma mi verrebbe da dire anche in municipio. Niente è più inappropriato di una scollatura imbarazzante!
  • Gli anelli: le mani devono essere libere e l’unico gioiello che verrà indossato sarà la fede nuziale.
  • Proprio vietati stivali e stivaletti anche se bianchi, anche se chic.
  • Il ritardo degli sposi: far aspettare più di 15 / 20 minuti gli invitati prima della cerimonia è di cattivo gusto e maleducato.
  • Il tight per le cerimonie che si svolgono la sera, in  questo caso si usa il frac.
  • I guanti e il cilindro indossati (vanno semplicemente tenuti in mano)
  • Vestirsi di bianco: solo la sposa può, quindi non fatevi venire strane idee

Conoscevate queste regole? E sapete cos'è particolarmente sgradito? Ricevere un regalo non gradito. Se volete evitarlo, la soluzione è scegliere una lista nozze online come quella di Giftsitter.com.

Cosa aspettate? Create la vostra lista nozze online con Giftsitter.com: sarà così semplice che basterà il pensiero! 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!