10 consigli per la proposta di matrimonio

10 consigli per la proposta di matrimonio

di Gabriella Massara

Le parole più difficili, ma più romantiche al mondo, da dire alla propria dolce metà sono senza dubbio: "mi vuoi sposare?".

Avete deciso che è quella giusta? Non Riuscite più a fare a meno di lei? Volete sposarla e non sapete come chiederglielo? Ammettiamolo pronunciare quelle tre paroline, "Mi vuoi sposare?", può essere una vera e propria impresa ardua anche per i più romantici e sicuri del mondo. Siete un po' sotto pressione? Niente panico! Giftsitter è qui per aiutarvi a fare le scelte giuste per creare la giusta atmosfera per una proposta di matrimonio perfetta, paragonabile a quella dei più famosi film romantici.

  1. surprise-proposalScegliere l'anello giusto. Non è importante che sia un diamante o meno, prezioso o meno, l'importante è che rispecchi la vostra storia d'amore e, a mio avviso, anche le vostre tasche. Non strafate, non è dalla dimensione della pietra che si sceglie un marito. Fidatevi!
  2. Scegliere la giusta location: ovviamente è un'occasione importante e il luogo quindi non è da meno. Pensate al posto più romantico che conoscete e pensate proprio di fare lì la vostra proposta! Badate bene, non per forza bisogna andare a Parigi a chiedere la mano della vostra bella, o spendere cifre esorbitanti per impressionarla. Basterà anche il ristorante dove si è svolto il vostro primo appuntamento, il luogo dove vi siete scambiati il primo bacio, o il luogo in cui per la prima volta le hai detto "ti amo". Tornando in uno di questi luoghi dove il vostro amore è nato, sarà come chiudere il cerchio e ricominciare da lì la vostra futura vita da sposati.
  3. Vestitevi eleganti: è un'occasione indimenticabile, tutto deve essere perfetto!
  4. Coinvolgere amici e parenti per sorprenderla. Oggi va molto di moda organizzare flash mob o semplicemente una festa o una cena coinvolgendo gli amici e i parenti che hanno fatto parte sin da subito nella nascita e crescita di questo amore.
  5. Fate fotografare l'istante del sì. Rivolgetevi a un fotografo professionista, o a un amico con i riflessi pronti e capace di non farsi sfuggire l'istante. Nel momento della proposta potrà fare delle foto che immortalino il momento e, soprattutto, le espressioni del viso. Le foto potrebbero essere esposte nella vostra futura casa creando un ricordo indelebile.
  6. Fare la proposta a suon di musica. Non per forza qualcosa di eccessivo, anche scegliere la vostra canzone di sottofondo potrebbe essere la vera svolta per questa proposta.
  7. Donare un mazzo di fiori che abbiano un significato romantico può essere un gesto semplice, ma d'effetto. Le rose rosse sono romantiche, ma anche donare i fiori preferiti della vostra fidanzata è un pensiero semplice ma d'effetto.
  8. Parlate con il cuore. Potete pianificare qualsiasi cosa, ma nulla è come le parole sincere e reali. Ditele che cosa vi piace di lei e perché è così speciale, tanto da farvi venire voglia di sposarla. Quindi, parlate di ciò che si desidera condividere con lei nel vostro futuro insieme. Qualunque cosa decidiate di dire, non leggete parola per parola il discorso scritto in un foglietto. Basta buttar giù alcune frasi chiave che potreste appuntare su un "foglietto" e lasciarsi trascinare dalle emozioni, vedrete che andrà tutto bene.
  9. Non dimenticate di respirare! Andare in iperventilazione non aiuta, calmatevi, fatevi una tisana rilassante e prendete fiato. Coraggio!
  10. Non abbiate paura di esternare le vostre emozioni. Parlate lentamente, e se versate qualche lacrima non preoccupatevi, fa parte del gioco! 

Appena vi dice sì, potete pensare ai preparativi delle nozze: a comunicare l'evento ad amici e parenti, alla lista degli invitati, alle partecipazioni, al tableau de mariage, al guest book, alle fedi, alle wedding bag, alla luna di miele...

E per la lista nozzeGiftsitter.com è l'unica lista nozze senza costi e senza vincoli riguardo a rivenditori, prezzi o prodotti, scegliendo liberamente cosa fare del tuo denaro. Cosa aspetti? Provalo!

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!